Agenzie di Viaggio : Blog e Notizie > Viaggi > Pillole di capitali d’Europa

Pillole di capitali d’Europa

Amsterdam: è famosa per i suoi canali da girare in bicicletta, suggestiva di giorno per i paesaggi ed i fiori e trasgressiva di notte per il quartiere a luci rosse (Red Light District) ed i coffee shop.

Atene: città nota per la letteratura e la filosofia ha il Museo Archeologico Nazionale tra i più importanti al Mondo; romantica e mistica la sera dove tutto parte da Piazza Syntagma.

Berlino: chi si reca in questa città prima di ogni altra cosa vuole vedere il simbolo della libertà e del cambiamento, il Muro caduto nel 1989 continua ad essere la maggiore attrazione.

Bruxelles: sede del Parlamento Europeo è ricca di arte e architettura; un perfetto connubio di antico e moderno ad ogni angolo.

Budapest: definita la Parigi dell’Est anche per il fascino del Danubio che scorre nel mezzo è interessante vedere il Parco delle Statue di Budapest dove sono racchiusi i ricordi della memoria.

Copenaghen: la Sirenetta ed il Castello di Kronborg a Elsinore fanno rivivere le favole che tutti sognano, incantevole di giorno e scatenata di notte.

Dublino: la Guinness Store House è una delle mete principali nella scelta di Dublino per un weekend, fatto il pieno di birra ci si può recare in visita alla prigione di Kilmainham Gaol.

Lisbona: è una delle città più antiche d’Europa, per vederne il cuore bisogna recarsi al Bairro Alto e nella Baixa, il resto è un insieme di culture fuse tra loro tra antico e moderno.

Londra: non si sa da dove iniziare e non basta un weekend per visitarla tutta; da Camden Town a Trafalgar Square fino a Notting Hill se non si vogliono visitare i cult di sempre Big Ben e House of Parliament. Ricca di musei è talmente vasta che bisogna stare attenti a dove si atterra (Stansted, Heathrow, Gatwick e Luton) per non essere lontanissimi dal centro.

Madrid: la città che non dorme mai, la Chueca è il quartiere che rappresenta la libertà conquistata e dov’è nata la famosa Movida. Museo Prado, Museo Reina e Thyssen-Bornemiska raccolgono opere di ogni stile e secolo.

Parigi: Montmartre, Louvre, Notre Dame e Torre Eiffel tanto per citare qualche luogo che va visitato; una passeggiata di 2km sugli Champs Élysées vi farà arrivare ben affamati sotto l’Arco di Trionfo.

Praga: città ricca di magia percorrendo il Ponte Carlo ed esprimendo un desiderio strofinando la mano sulla placca dorata del Santo; La Casa Danzante dev’essere vista.

Roma: più che da vedere è una città da vivere. Ad ogni angolo puoi trovare segni che ti ricordano che stai percorrendo strade calpestate per secoli da incalcolabili passi: Colosseo e Pantheon ne sono la dimostrazione evidente.

Stoccolma: il quartiere medievale di Gamla Stan è il fulcro della città; il Museo Vasa è dedicato al vascello più antico ancora esistente, la sera poi è ricca di discoteche e locali notturni.

Vienna: capitale mondiale della musica a Vienna ci sono più di 100 musei che spaziano dal barocco al contemporaneo per confluire tutte nel Museo dell’Albertina. Un po’ di shopping percorrendo Mariahilifer Strasse, soprattutto nel periodo di Natale.

Questa voce è stata pubblicata in Viaggi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.